PAOLA BARALE “Non faccio programmi, vivo il presente”

Destinazione_Benessere_24_pag20_Paola_Barale

FOTO: Giorgio Pirrone IMAGE MAKER: Muccino Amatulli STYLIST: Luca Cerri

Attrice, conduttrice e showgirl. Nel 1989 diventa famosa come valletta ufficiale di Mike Bongiorno in numerose trasmissioni come La ruota della fortuna e Tutti x uno. Dal 1996 al 2001 ha affiancato Maurizio Costanzo nel programma d’intrattenimento Buona Domenica, ruolo che nel 1999, le ha permesso di vincere il Telegatto come personaggio femminile dell’anno. Negli anni successivi ha continuato a condurre molti programmi, ma si è dedicata anche alla carriera di attrice in film come Colpo d’occhio, con regia di Sergio Rubini, e Vorrei vederti ballare, con regia di Nicola Deorsola.

Destinazione_Benessere_24_pag20_Paola_Barale

Foto: Piergiorgio Pirrone

Paola, la tua carriera nello spettacolo inizia quasi per caso, grazie anche alla somiglianza con la grande star internazionale Madonna, quando dopo alcune piccole comparse in tv diventi la valletta ufficiale di Mike Bongiorno. Qual è l’esperienza che ti ha formato di più e quella che ti porti nel cuore?
Il mio sogno era fare l’insegnante di educazione fisica e non era mai stato quello di diventare un personaggio della tv. Invece, con la somiglianza di Madonna, ho cominciato un lavoro inaspettato che mi ha dato tante soddisfazioni, libertà economica e mi ha portato a viaggiare in tutto il mondo.

Destinazione_Benessere_24_pag20_Paola_Barale

Foto: Piergiorgio Pirrone
Location: Santhiya Koh Phangan Resort & Spa, isola di Koh Phangan – Thailandia

Andavo a Parigi un paio di volte al mese ad esibirmi come sosia di Madonna insieme ai sosia di Michael Jackson, Grace Jones ed altri, era divertente ma non era quello che volevo realmente, quindi appena ho potuto mollare l’ho fatto e mi sono dedicata ad altro, alla mia crescita professionale.
Tutte le esperienze che ho fatto mi hanno arricchito. Anche dopo tanti anni che faccio questo lavoro ogni momento lo vivo come esperienza unica. Quando mi relaziono con persone nuove lo faccio sempre in maniera positiva pensando che ci sia ancora tanto da imparare. Ad esempio con Mike Bongiorno, con cui ho lavorato per tanti anni, mi ha arricchito molto, così come le esperienze professionali con Fiorello, Maurizio Costanzo, Raimondo Vianello e Sandra Mondaini, adesso il teatro con Paola Quattrini, mi porto nel cuore tutto quello che ho vissuto e che sto vivendo. Ogni esperienza mi ha fatto diventare quella che sono.

Destinazione_Benessere_24_pag20_Paola_Barale

Foto: Piergiorgio Pirrone
Location: Santhiya Koh Phangan Resort & Spa isola di Koh Phangan – Thailandia

Nel settembre del 2015 torna in televisione come concorrente della quarta edizione del reality show Pechino Express. Nel maggio 2016 torna alla conduzione di un programma su Italia 1, Flight 616, reality show d’avventura ambientato in giro per il mondo.
Si dedica con successo anche al teatro.
Nel 2019 debutta con al commedia “Se devi dire una bugia dilla Grossa” con una tournée in tutta Italia.

Oggi fai tanto teatro, che differenza c’è con i programmi televisivi?
Sono due forme artistiche diverse. Sicuramente il teatro è molto impegnativo perchè ti porta ogni sera a confrontarti con pubblico diverso che và scaldato e conquistato, c’è uno scambio diretto bellissimo. Mentre la tv ti porta a presentarti velocemente ad un pubblico più ampio e di contro c’è che, purtroppo da un pò di anni, partono subito i commenti social, e spesso siamo vittime di critiche sterili, inutili, poco costruttive, che non portano a nulla.

Hai sempre una linea invidiabile, cosa fai per tenerti in forma?
Ho un serio problema alla schiena, sin dalla nascita, una vertebra che è scivolata avanti, mi ha appiattito completamente un disco, e mi ha reso la vita difficile. Però, grazie al mio fisiatra che mi ha dato una serie di esercizi personalizzati per rafforzare muscoli dorsali, addominali e glutei, l’ho trasformato in un’opportunità perché questi esercizi che pratico ogni giorno mi hanno consentito di rafforzare il mio corpo, come se avessi un busto interno. Così ho trasformato il mio problema fisico in un punto di forza.

Mai come per te, lo sport è salute. Preferisci allenarti in palestra o a casa?
Ho fatto l’ISEF quindi ho sempre sposato questa filosofia. Poi mi sono sempre allenata con personal trainer, in passato seguivo la famosa Jill Cooper, e ora con Gianluca Punta, trainer preparatissimo della palestra Audace che frequento a Milano, che tiene conto della mia patologia e mi concede, in maniera controllata, di fare anche un pò di box.

Destinazione Benessere 24 pag20 Paola Barale

Segui una dieta particolare? quali sono i tuoi piatti preferiti e quelli a cui non sai rinunciare?
Destinazione_Benessere_24_pag20_Paola_BaraleSono molto fiera di me. Pur amando particolarmente carboidrati, latticini e dolci, riesco a trattenermi quando mi impegno. Ad esempio ultimamente, dopo una tournée teatrale, durata quattro mesi, ogni sera si finiva sempre tardi e quindi si andava a mangiare tardissimo, ho sentito la necessità di fare un detox, seguendo la dieta mima-digiuno del professor Valter Longo. Per 5 giorni ti depuri mangiando solo alcuni alimenti e integratori.

Non ti nascondo che è stata dura perché ho avuto varie crisi di mancanza di zuccheri e sono stata anche abbastanza male, ma passato il sesto giorno sono rinata con energia e con la pelle splendente!
E’ stata una grande soddisfazione perché di base sono molto golosa e faccio veramente fatica a rinunciare. Conto di rifarla nuovamente in autunno.

Destinazione_Benessere_24_pag20_Paola_BaraleQuanta importanza dai alla cura della pelle? Cosa ne pensi delle varie tecniche di ringiovanimento e di medicina rigenerativa?
Ho da poco compiuto 55 anni e a questa età la pelle cambia, non c’è niente da fare, ha bisogno di essere idratata e curata. Fortunatamente utilizzo creme molto buone di cosmoceutica. Oggi ci sono macchinari molto buoni e non sono contraria alla chirurgia o a qualche intervento di tipo migliorativo, purché non stravolga i propri lineamenti. Però ciò che ho compreso, e che vorrei consigliare a tutti, è importante essere consapevoli che la vita è un percorso. Destinazione_Benessere_24_pag20_Paola_Barale

Inutile rincorrere la bellezza e la freschezza dei vent’anni se ne hai cinquanta, non si potrà mai raggiungere, è assurdo, anche con tutte le chirurgie e le tecnologie a disposizione.

Però si sono fatti passi da gigante nel settore, e quindi si può avere un aspetto gradevole, fresco e giovanile, all’età certa che abbiamo e non ad una certa età… Il tempo passa per tutti e bisogna viverlo con serenità ed energia positiva, accettarsi ed essere consapevoli di essere la donna di oggi, a 50 o 60 anni, con tutti i vantaggi e svantaggi che il tempo ti ha donato.

Destinazione_Benessere_24_pag20_Paola_BaraleAmi molto viaggiare, ci sono luoghi che ti hanno affascinato di più e che ti sono rimasti nel cuore?
Ogni viaggio mi ha lasciato qualcosa. Amo la montagna, ho visto posti meravigliosi con panorami bellissimi, ma se proprio devo scegliere preferisco andare al mare ma non nelle ore calde, preferisco godermi i tramonti.
Amo viaggiare, spostarmi in macchina ma solo per il tempo giusto per andare alla scoperta di posti nuovi, fermarmi quando voglio per scoprire la cultura dei luoghi.

Ho amato il programma Pechino Express perché dava la possibilità di conoscere le persone e la vita reale del posto, frequentando proprio le loro case. Capisci come vivono, cosa fanno, la loro ospitalità. Ho apprezzato la disponibilità delle persone che meno hanno e più sono disponibili a condividere. Quelle che hanno di più, danno poco. Destinazione_Benessere_24_pag20_Paola_BaraleE comunque questa bellissima esperienza, che è stata anche molto faticosa, mi ha insegnato anche a saper chiedere nei momenti di difficoltà, tanto al massimo ti dicono di no.

Tra i viaggi di lavoro ho avuto la fortuna di andare più volte in Thailandia. Amo le sue spiagge, il mare, la natura. E’ un paese affascinante dove sono sempre stata benissimo.

Parlaci dei tuoi nuovi progetti
Ho imparato a non fare progetti a lungo termine.
C’è il teatro sicuramente e nuovi format che ho scritto e su cui sto puntando.

Però è sempre così difficile, perché spesso mi chiedono cose che non mi appartengono o sDestinazione_Benessere_24_pag20_Paola_Baraleituazioni che non mi rappresentano e io non ce la faccio.

Fin quando potrò, cercherò di portare avanti quello che realmente sento e di seguire la mia passione, evitando di far diventare questo mestiere una cosa che non mi piace più.
Ho la fortuna di fare un bel lavoro e voglio ancora spingere nelle cose in cui credo.

Hai un sogno nel cassetto?
Destinazione_Benessere_24_pag20_Paola_BaraleIl mio sogno in realtà non è nel cassetto, ed è di continuare ad avere una vità così libera e indipendente, piena di amore, di affetti e di amicizie.

Sono molto grata alla vita per ciò che mi ha donato quindi cerco di rispettarla e spero di continuare così ancora per un bel pò.

Qual è per te il senso del benessere?
L’entusiasmo e l’equilibrio.
Destinazione_Benessere_24_pag20_Paola_BaraleHo la fortuna di essere nata con un bel carattere solare e ottimista. Amo conoscere ed esplorare mondi diversi, l’entusiasmo e la curiosità sono alla base di tutto, ma con un certo equilibrio.

Per esempio ho poca memoria, quindi dimentico le cose, e all’inizio me ne facevo un problema. Ma poi ho pensato che potesse essere addirittura un vantaggio perchè mi dà modo di rivivere con entusiasmo anche cose già vissute.

Destinazione_Benessere_24_pag20_Paola_BaraleE poi mi piace stare in tanti contesti, molto diversi tra di loro. Ad esempio mi piace andare a teatro ma anche ad una festa in spiaggia.

Sono felice di avere l’equilibrio che mi permette di non sentirmi mai a disagio in qualsiasi situazione, anche quelle che non ti aspetti e che ti danno la possibilità di conoscere, fare esperienze nuove, di essere “contaminata”.

Destinazione_Benessere_24_pag20_Paola_Barale

Nell’estate 2013 si reca con Emanuele Filiberto nei campi profughi per i rifugiati politici dell’UNHCR nella Repubblica Democratica del Congo: la sua esperienza viene raccontata all’interno del programma televisivo Mission.

Destinazione_Benessere_24_pag20_Paola_Barale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Intervista tratta dalla rivista Destinazione Benessere n°24 di Luglio 2022

Destinazione Benessere 24 Destinazione Benessere 24 Destinazione Benessere 24 Destinazione Benessere 24 Destinazione Benessere 24

 

Condividi

Potrebbero interessarti anche...