Destinazione Benessere 16

Condividi

Scusi da che parte per la felicità?
Se una persona per strada ti fermasse chiedendo questa indicazione, lo prenderesti per matto.

Eppure molto spesso tutti noi ci guardiamo intorno alla ricerca della felicità, magari all’esterno, dalle cose, nel social network o in tv. Quando invece la gioia di vivere non dipende dagli altri, ognuno di noi ha uno psicologo interno.

Allora chiediamoci: quante cose vengono prima di me? E se diventassi Io la mia priorità?
Proviamo a inserire interessi nuovi nel nostro stile di vita. Divertiamoci di più, facciamo sport, viaggiamo, andiamo a vivere un bel concerto, un evento, giochiamo e…

La felicità è contagiosa!!! Buona lettura

Potrebbero interessarti anche...