Digrottola Angelo – Maestro Pasticcere e Imprenditore

Condividi

 

Mente e cuore de l’Arciere Rosso di Venosa

“Crediamo che l’eccellenza risieda nell’attenzione e nella cura di ogni più piccolo dettaglio.
Lo dimostrano i nostri prodotti, sempre naturali e mai inutilmente sofisticati”.

L’Arciere Rosso è specializzata nella produzione artigianale di prodotti di pasticceria fresca e secca tra i quali troviamo (i panettoni, i pandori, le colombe, i taralli, i biscotti e i dolci regionali). Utilizza lievito madre e materie prime selezionate per la realizzazione dei propri prodotti, senza conservanti, coloranti e additivi.
Tra le specialità troverete “I Sospiri dell’Arciere”, dal sospiro con la crema al cioccolato, alla crema chantilly… e poi alla nocciola, al caffè, al pistacchio, al limone, ai frutti di bosco, crema e ricotta.
L’azienda L’Arciere Rosso si occupa di forniture per panetterie, pasticcerie, ristoranti e gelaterie, ma anche feste private e buffet.

 

La nostra storia

L’ avventura inizia nel 1979, a Venosa, quando il profumo dei biscotti, appena sfornati dal forno di famiglia, riempiva le vie dell’antico borgo. Le antiche ricette, con i prodotti della tradizione, sono stati la culla, del Lievito Madre e delle nostre future creazioni.

 

I sospiri “Una cupola di leggerissimo Pan di Spagna che custodisce una finissima meraviglia”.

Negli anni duemila, forti dell’esperienza maturata e mossi dall’entusiasmo per le nuove conoscenze acquisite, volevamo proporre un dolce che avesse un impasto leggerissimo, lievitato ad arte, ma che potesse contenere una quantità esagerata di crema pasticcera. La nostra scelta ricadde sul “sospiro”, dall’inconfondibile forma a cupoletta, nacque così il “Sospiro dell’Arciere Rosso”, un’esplosione di crema pasticcera, in un velo di leggerissimo Pan di Spagna.

 

Il Panettone e la Colomba

Negli anni novanta abbiamo guardato fuori dalla tradizione locale e ci siamo messi alla prova con il “Panettone” e la “Colomba Pasquale”, i dolci lievitati italiani più famosi ma tanto impegnativi.

 

Le creme a la pasticceria

Il grande apprezzamento del pubblico, per i nostri prodotti artigianali, ci ha spinto a sperimentare le vie della pasticceria. In questo mondo è fondamentale la conoscenza delle creme, della loro preparazione e delle mille combinazioni che con esse è possibile realizzare. Torte, semifreddi, mousse, paste mignon, tutti preparati con ingredienti sani e l’artigianalità che ci contraddistingue.

 

Il Caffè e la Tostatura

Nel 2017 abbiamo ingrandito la nostra sede, realizzando un laboratorio di produzione più grande, con nuove attrezzature, per aumentare la produzione mantenendo gli stessi standard qualitativi. Abbiamo anche installato una tostatrice innovativa, che ci consente di offrire pregiate miscele di caffé, anche a clienti esterni al nostro bar, confezionando i chicchi, o preparando le cialde e le capsule.

 

Il gelato ed il Sospiro

Nel 2019 entriamo anche nel mondo del gelato, ma come sempre, a modo nostro, proponendo un prodotto veramente artigianale e di eccezionale qualità. Lo prepariamo con ingredienti selezionati e, molte basi, vengono realizzate direttamente nel nostro laboratorio. Grazie anche all’utilizzo della nostra tostatrice, riusciamo a dare ai nostri gelati, un sapore intenso e naturale. Non poteva mancare anche un tocco di originalità, presentando il gelato al gusto “Sospiro”, che richiama il sapore della nostra specialità. Insieme al gelato sfuso, servito in cono e coppa, proponiamo le torte gelato, in diverse varianti di gusto, compreso il “Sospiro al profumo della mandorla di Toritto”.

 

Produzione

Cake Design, Cupcake, Dessert, Dolci di mandorla, Dolci per celiaci, Dolci per intolleranti al lattosio, Dolci per vegani, Mignon, Mousse, Panettoni artigianali, Pasticceria fresca, Pasticceria secca, Semifreddi, Torte per cerimonie, Colombe artigianali, Cornetteria, Bouffet dolci, Bouffet salati, Zeppole, Canestrello, Cannolo siciliano, Sospiro, Sfogliatella, Babà, Profiteroles, Cioccolatini artigianali, Confezioni di cioccolatini, Tartufi , Praline, Tavolette, Soggetti di cioccolato, Uovo di Pasqua,

 

Premi

Finalista Mastro Panettone 2018

 

Intervista

Da giovanissimo Angelo Digrottola affiancava il padre Giuseppe nella gestione del biscottificio, che dal 1979 manteneva viva la tradizione con prodotti tipici locali di qualità come pizzicannelli, calzoncelli, taralli, amaretti. Il sogno di Angelo era quello di allargare l’offerta al pubblico, affiancando ai dolci tradizionali specialità apprezzate e richieste, ma prodotte fuori dalla Basilicata. «Sono stato sempre attratto dal panettone, legato ai ricordi delle festività natalizie della mia infanzia- ci racconta, emozionandosi, Angelo- Fino al 1988 “Panettone” era sinonimo di Milano, del Nord Italia; era una specialità estranea alle nostre tradizioni. Allora mi sono detto perché non creare un nostro panettone?» Da questo desiderio è nata una sfida e un impegno, che è durato vari anni prima di produrre effetti. «Mi sono iscritto nell’ottobre 1988 al corso di panettoni tenuto da eccellenti maestri pasticcieri di Milano, che hanno iniziato ad introdurmi nel settore svelandomi poco alla volta i segreti del dolce natalizio per eccellenza, rinomato e apprezzato in tutto il mondo. Negli anni successivi ho frequentato altri corsi di specializzazione per migliorare la mia preparazione padroneggiare le varie tecniche, facendo piccole sperimentazioni con le relative verifiche in famiglia e con gli amici». Nel 2009 il biscottificio si trasforma ne “L’Arciere rosso”. E Angelo pensa di mettere nella faretra dell’arciere nuove frecce. «Dopo anni di formazione sul campo alla corte di maestri pasticcieri rinomati, mi sono sentito pronto per fare il grande passo avanti e produrre un panettone artigianale venosino- ci svela Angelo Digrottola- E’un panettone che ci viene riconosciuto da esperti e clienti come prodotto di eccellenza». A questo punto siamo curiosi di conoscere la ricetta utilizzata. «Il segreto sta nell’utilizzo del “lievito madre”, nell’assenza di conservanti e coloranti: questo consente all’ “Arciere rosso” di avere nella sua faretra un prodotto di alta qualità- precisa Digrottola- Utilizziamo cioè un procedimento di fermentazione che richiede tempi lunghi e ci consegna un dolce altamente digeribile». L’avvio di questa esperienza non è stata semplice. «La mia iniziativa è stata accolta tra diffidenza e incredulità. Nessuno credeva nella riuscita della mia iniziativa. I risultati sono arrivati poco alla volta- ci confessa Angelo- Gli ingredienti di alta qualità utilizzati, il loro giusto dosaggio e i tempi di cottura calibrati dopo le sperimentazioni degli anni precedenti, hanno consentito di mettere sul mercato un panettone venosino che non teme rivali. Lo dimostra l’incremento costante delle vendite e le richieste che ci provengono anche dall’estero».

«Continuiamo a sperimentare per avere il meglio da offrire ai clienti puntando tutto sulla qualità di un prodotto, come il panettone,- conclude Angelo Digrottola- che oggi non è più sinonimo di Milano, e che noi abbiniamo al nome di Venosa».

 

Angelo Digrottola
e-mail: angelo.digrottola@tiscali.it
Cellulare 392 231 3772

L’Arciere Rosso
Via Melfi, 68
Venosa (Pz)
Tel. 0972 37 051
e-mail: info@arciererosso.com

www.arciererosso.com

https://m.facebook.com/pg/larciere.rosso

 

Potrebbero interessarti anche...