MSC Crociere riprende la navigazione in Cina

MSC Crociere ha ospitato un evento speciale a bordo di MSC Bellissima per celebrare il suo primo scalo a Shanghai, facendo di MSC Crociere la prima compagnia di crociere internazionale a riprendere le operazioni di navigazione dalla Cina da quando è iniziata la pandemia.

MSC Bellissima-visione aerea-foto MSC Crociere

MSC Bellissima-visione aerea-foto MSC Crociere

MSC Crociere è, quindi, l’unica compagnia di crociere internazionale a schierare ben due navi in quattro porti principali entro il primo anno di ritorno nella regione. MSC Bellissima avrà come homeport Shanghai, Keelung e Shenzhen per tutta l’estate 2024.

L’evento ha rappresentato anche la giusta occasione per annunciare la programmazione invernale 2024-25 di MSC Crociere nella regione che vedrà MSC Splendida partire da Shenzhen e Xiamen da dicembre 2024 fino ad aprile 2025, mentre MSC Bellissima tornerà a Shanghai nel mese di Gennaio 2025.

Ecco i principali scali in Cina ed in Taiwan:

Il Bund a Pudong-Shanghai © xixinxing, 123RF Free Images

Il Bund a Pudong-Shanghai © xixinxing, 123RF Free Images

Shanghai, Cina
Una crociera MSC vi porta a Shanghai, dove è facile comprendere la rapida crescita economica mondiale. Shanghai si sta riaffermando come principale centro commerciale dell’Asia orientale, che aveva fino alla Seconda guerra mondiale.

Ora ci sono più di un migliaio di grattacieli a Shanghai. I 23 milioni di persone che vivono in questa città hanno il reddito medio più alto del paese e centri commerciali e alberghi di lusso si stanno espandendo rapidamente.

Spendere è facile in una città che offre di tutto e si sta espandendo con locali e negozi con marchi pregiati: Shanghai è l’oasi per i nuovi ricchi entusiasti ed è caratterizzata da ristoranti rinomati e boutique di design.

MSC Bellissima-Solarium-foto MSC Crociere

MSC Bellissima-Solarium-foto MSC Crociere

Keelung, città portuale di Taiwan

La città è nota per il Mercato notturno di Miaokou, un mercato tradizionale che si concentra sulla cucina locale. Il mercato è pulito ed accogliente e ha molte bancarelle con insegne in giapponese, inglese e cinese per attirare i visitatori stranieri.

Assaggiando il tipico “panino fritto”, una specialità locale a base di pomodoro, prosciutto, uova, cetriolo e maionese, ci si può immergere appieno nella tradizione culinaria della città.

Shenzhen Li Zhi Parco © imagehitasia, 123RF Free Images

Shenzhen Li Zhi Parco © imagehitasia, 123RF Free Images

Shenzhen, città nella Cina sud-orientale

Shenzhen si trova sulla costa meridionale della provincia del Guangdong. Si trova a est del golfo Dapeng, a ovest della foce del fiume Pearl e a sud di Hong Kong.

È a 35 km da Hong Kong e a 160 km da Guangzhou. Shenzhen è una delle città costiere più moderne e belle della Cina.

Su una costa di oltre 70 chilometri, ci sono molte spiagge con acqua limpida e sabbia bianca, come Dameisha, Xiaomeisa, Xichong, Diefu, Shuishatou e Xiyong.

Palazzo antico Cinese © imagehitasia, 123RF Free Images

Palazzo antico Cinese © imagehitasia, 123RF Free Images

Xiamen, Cina

Xiamen si trova di fronte all’isola di Taiwan e confina con Quanzhou a nord e Zhangzhou a sud. È stata costruita come fortezza contro gli attacchi dei pirati nel 1394 e poi è diventata un porto.

Dopo la sconfitta nella guerra dell’oppio, Amoy, come era conosciuta dagli inglesi, divenne uno dei cinque porti franchi che consentivano il commercio internazionale nel 1842.

Più tardi, Xiamen si è trasformata in un centro industriale di grande importanza. La città è stata una delle prime quattro zone economiche speciali concesse dal governo centrale a sviluppare una economia diversificata a partire dal 1980.

L’isola attira molti turisti grazie ai suoi paesaggi, al clima incantevole, alla sua splendida cultura e alle sue tradizioni.

MSC Splendida-Acquapark-foto MSC Crociere

MSC Splendida-Acquapark-foto MSC Crociere

 

Condividi